Come Regolare Gli Occhiali

Devi regolare la montatura degli occhiali per stringerla o per allargarla in modo che si adatti bene al tuo viso? Leggendo questo articolo scoprirai come adattarli al meglio affinché risultino confortevoli e armoniosi.

Come Stringere gli Occhiali
Come Stringere gli Occhiali

Il problema della regolazione della montatura degli occhiali è piuttosto comune; questo perché a furia di indossarli, frequentemente si storcono a discapito della vista e della comodità.

A volte le astine stringono troppo e possono creare disturbi dietro le orecchie o alle tempie, le stanghette altre volte scivolano se si allentano le viti oppure il ponte o i naselli danno fastidio sul naso.

In ogni caso vale la pena effettuare una corretta regolazione.

Se abiti in zona, vieni a trovarci nel nostro negozio di ottica a Francavilla Fontana, ci occuperemo personalmente di stringerti gli occhiali regolandoli al meglio.

Perché regolare gli occhiali

Quando sono nuovi, prima di uscire dall’ottico sarà lui ad occuparsi di tararli al meglio, sia per una corretta visione che  per quanto riguarda la calibratura, che va fatta in base alle dimensioni degli occhiali.

Questo perché il volto umano non è completamente simmetrico (per ogni individuo cambia la conformazione della testa, degli occhi, del naso e delle orecchie) e dunque per far calzare a pennello gli occhiali occorre sistemare la montatura in base al volto.

Purtroppo però succede poi che con l’uso quotidiano, a furia di toglierli e rimetterli, gli occhiali (da sole o da vista che siano) vanno regolarmente sistemati di tanto in tanto.

Regolare gli occhiali da soli

Se vuoi regolare gli occhiali in casa con il fai da te, abbi innanzitutto l’accortezza di non impiegare troppa forza.

Assicurati poi che la montatura sia fatta di acciaio inox oppure in plastica e acetato; in caso contrario, se è fatta in titanio, titanio e memory, plastica e memory o alluminio,  lascia stare perché potresti danneggiarli irreparabilmente.

Inoltre se pensi di poter aggiustare gli occhiali usando l’acqua calda, sappi che puoi farlo, sempre con delicatezza, ma più che calda abbi l’accortezza di utilizzare acqua tiepida (allontanando le lenti dal getto diretto) per non rovinarli ed evita inoltre di usare l’asciugacapelli che potrebbe compromettere anche le lenti.

Come regolare gli occhiali

A seconda della parte della montatura che vuoi stringere, allentare o modellare, ci sono metodi diversi che trovi spiegati di seguito.

Regolazione dei naselli: vanno stretti o o allentati a seconda che premano sui lati oppure scivolino continuamente sul naso. Per stringere i naselli delle montature in metallo basta avvicinarli lievemente tra loro e poi accertati che poggino confortevolmente. Per allentare i naselli sempre se la montatura è metallica, allargali un po’ alla volta coi polpastrelli finché provandoli non trovi il distanziamento ideale.

Regolazione delle astine:  per stringerle o allargarle se si sono storte, se la montatura è di plastica, immergi gli occhiali in acqua tiepida per un minuto, poi fai pressione in dentro e in fuori sulla parte finale delle stanghette fino a che non sono perfettamente inclinati.

Regolazione delle lenti: se una parte degli occhiali che avvolge le lenti è storta o più in alto rispetto all’altra, piega delicatamente l’estremità opposta rispetto a quella della lente disallineata per sistemarli.

Se invece senti una delle 2 lenti più vicina all’occhio rispetto all’altra, piega l’astina verso dentro.

OCCHIALI ONLINE: CLICCA QUI E CONSULTA IL NOSTRO CATALOGO


LEGGI ANCHE:


Le informazioni riportate in questo sito hanno solo uno scopo informativo. Non costituiscono formulazione di diagnosi o prescrizione di cure, né sostituiscono il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Chiedi sempre il parere di un Dottore riguardo qualsiasi indicazione riportata.